Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 1 mar 2021, 15:07




Rispondi all’argomento  [ 1 messaggio ] 
 Il gemito dei tennisti distrae l'avversario 
Autore Messaggio
Fondatrice
Avatar utente

Iscritto il: 9 feb 2009, 21:55
Messaggi: 895
Località: Tolentino
Messaggio Il gemito dei tennisti distrae l'avversario
Mi sembra davvero interessante lo studio ed i risultati raggiunti da una ricerca condotta da Alaan Kingstone, docente di psicologia presso l’Università della British Columbia.
L'attenzione di questa psicologa si è concetrata sul gemito che i tennisti emettono nel momento di colpire la palla con la racchetta.
E' un gemito che proviene dallo sforzo momentaneo, dalla grinta, dalla motivazione, dalla fatica nel compiere quel particolare gesto tecnico.

Potrebbe essere un modo per scaricare la tensione, rafforzare la potenza, aumentare la forza fisica. Chi pratica sport sa bene a cosa mi riferisco.
A livello di comunicazione potremmo far rientrare il gemito nella sfera del para verbale, considerandolo come un rafforzativo e un modo di dare forma ad un gesto, al linguaggio del corpo.

E fin qui ci siamo. Ma quali sono gli effetti di questa forma di comunicazione (volontaria o involontaria) sul nostro avversario?
La ricerca si è focalizzata sul tennis, come già detto.

Boris Becker si era già pronunciato in merito a questo aspetto ed aveva proposto il divieto per le tenniste di emettere gemiti al momento di impattare la palla. Becker sostenne che erano troppo sexy e distraevano l'avversario ed il pubblico.

Ora la ricerca pubblicata sulla rivista Public Library of Science One ne conferma gli effetti: il gemito può rappresentare un vantaggio in quanto distrae l’avversario e accresce i suoi tempi di reazione nei confronti del colpo.

Come parte della ricerca, Alaan Kingstone e il collega Scott Sinnett dell’Università delle Hawaii hanno sottoposto 33 studenti della British Columbia alla visione di diversi video di tennisti che impattavano la palla emettendo un breve gemito, oppure in silenzio. Utilizzando la tastiera di un computer, i giovani dovevano indicare nel più breve tempo possibile la direzione del colpo portato a segno dai giocatori.

Come risultato, quando i tennisti emettevano il gemito, i giovani impiegavano più tempo a identificare la direzione del loro colpo e tendevano a sbagliare più spesso. Secondo gli autori, ciò potrebbe avere conseguenze significative specialmente nei tornei a superficie veloce, come sull’erba di Wimbledon e nel cemento degli U.S. Open garantendo un buon vantaggio nei confronti dello sfidante. “Questo è il primo studio ad osservare gli effetti dei gemiti nel tennis. Le nostre ricerche in corso stanno valutando come si comportano in questi casi i giocatori professionisti, per determinare se hanno sviluppato delle strategie per limitare gli effetti negativi del gemito dell’avversario”, ha concluso Scott Sinnett.

Fonte: Sinnett S and Kingstone A. A Preliminary Investigation Regarding the Effect of Tennis Grunting: Does White Noise During a Tennis Shot Have a Negative Impact on Shot Perception? PLoS ONE 2010. e13148. doi:10.1371/journal.pone.0013148


_________________
"Prima dí a te stesso cosa vorresti essere; poi fai ciò che devi fare." Epitteto
----------
Immagine Docente e Formatore in comunicazione efficace. Fondatrice di Comunicare PositivaMente.
Solidea Vitali è anche su: Immagine Immagine Immagine


5 ott 2010, 12:35
Profilo WWW
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 1 messaggio ] 

Chi c’è in linea

Iscritti connessi: Nessuno


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group.
Designed by STSoftware for PTF
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010

Copyright 2008-2010 Solidea Vitali P.iva 01538560432
Web Design - Luciana Lato - lldesigns