Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 19 apr 2021, 1:06




Rispondi all’argomento  [ 1 messaggio ] 
 Qualche chilo in più: è vero che l'adolescente soffre? 
Autore Messaggio
Fondatrice
Avatar utente

Iscritto il: 9 feb 2009, 21:55
Messaggi: 895
Località: Tolentino
Messaggio Qualche chilo in più: è vero che l'adolescente soffre?
Tempo di vacanze, di spiaggia, di mare e... della prova costume!
Sembra inevitabile parlare dei chiletti in più, delle diete miracolose e dei problemi, piccoli o grandi, che quel rotolino di ciccia crea a livello psicologico.

Mentre siamo intenti a pensare che davanti allo specchio ed alle prese con i chili in più sono gli adolescenti a soffrirne arriva una ricerca, pubblicata sulla rivista Journal of Health and Social Behavior, condotta da Jason Houle della Penn State University.

A soffrire di più della propria condizione fisica, infatti, sono gli adolescenti maschi sottopeso e le ragazze con una visione “distorta” del proprio corpo, ovvero con un peso nella norma ma convinte di essere troppo grasse.

La ricerca ha raccolto i dati di 6557 adolescenti maschi e 6126 femmine arruolati nel Wave II of the National Longitudinal Study of Adolescent Health, un ampio studio sulla salute dei giovani in cui la loro condizione psicologica è stata messa in relazione al loro stato fisico: reale o percepito.

Secondo Jason Houle, non è solo il peso corporeo a rappresentare un problema per gli adolescenti, ma la combinazione tra il peso reale e la percezione del peso: un concetto che i ricercatori indicano con il termine “congruenza”. L’anoressia è l’esempio più conosciuto di scarsa “congruenza”, ma non è il solo. Tra le ragazze, infatti, sono molto più a rischio di disturbi depressivi coloro che hanno un rapporto poco “sincero” con lo specchio, piuttosto che coloro che possiedono chili di troppo ma ne sono del tutto consapevoli.

In base ai risultati dello studio, il problema della ridotta “confluenza” risulta evidente anche nei maschi, seppur in maniera differente. Solo il 40% degli adolescenti sovrappeso, in effetti, è consapevole di possedere dei chili di troppo e se ciò può rappresentare un bene per la condizione psicologica, espone i giovane a un forte rischio di obesità, una delle principali piaghe degli adolescenti di oggi.


Fonte: Frisco ML et al. The Image in the Mirror and the Number on the Scale: Weight, Weight Perceptions, and Adolescent Depressive Symptoms. Journal of Health and Social Behavior 2010; 51(2):215-28.
Articolo nel web di Stefano Massarelli http://it.health.yahoo.net/c_news.asp?id=28669&s=3


_________________
"Prima dí a te stesso cosa vorresti essere; poi fai ciò che devi fare." Epitteto
----------
Immagine Docente e Formatore in comunicazione efficace. Fondatrice di Comunicare PositivaMente.
Solidea Vitali è anche su: Immagine Immagine Immagine


3 ago 2010, 11:03
Profilo WWW
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 1 messaggio ] 

Chi c’è in linea

Iscritti connessi: Nessuno


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group.
Designed by STSoftware for PTF
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010

Copyright 2008-2010 Solidea Vitali P.iva 01538560432
Web Design - Luciana Lato - lldesigns