Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 12 dic 2019, 2:20




Rispondi all’argomento  [ 1 messaggio ] 
 Richard Bandler - biografia 
Autore Messaggio
Fondatrice
Avatar utente

Iscritto il: 9 feb 2009, 21:55
Messaggi: 895
Località: Tolentino
 Richard Bandler - biografia
Riporto anche nella sezione di approfondimento il post sulla biografia di Richard Bandler.

Tutte le altre informazioni che avete su questo formatore e co-fondatore della PNL le potete inserire anche qui.
-----------------------------------------------------------------------------------------------

Immagine

Richard Bandler, nato il 24 febbraio del 1950 in California, è, insieme a John Grinder, il co-fondatore della Programmazione Neurolinguistica (PNL).
Oggi Richard Bandler insegna PNL e Design Human Engineering e Neuro Hypnotic Repatterning, Persuasion Engineering (modelli creati da lui stesso).

Cresciuto a San Jose, in California, si era diplomato alla scuola secondaria, per poi andare al college di Los Altos Hills; dopo un paio d’anni si era però trasferito all’università di Santa Cruz dove si era iscritto alla facoltà di Matematica ed Informatica.

In quel periodo, gli studenti dell’università erano liberi di seguire anche lezioni di altri corsi di laurea, e l’attenzione di Bandler si era progressivamente spostata verso le Scienze Comportamentali e la Psicoterapia, con un particolare interesse per la terapia della Gestalt di Fritz Perls.

Bandler aveva conosciuto Robert Spitzer, il proprietrario della casa editrice Science and Behavior Books, che gli aveva affidato l’incarico di revisionare il manoscritto e gli appunti di Perls, relativi al suo ultimo libro, che Spitzer ancora non riusciva a pubblicare. Grazie al lavoro di Bandler il libro venne terminato e fu pubblicato con il titolo di “The Gestalt Approach: eyewitness to therapy” (”L’approccio della Gestalt - Testimone oculare della terapia”, ed. Astrolabio).

Uno dei vantaggi di essere uno studente del quarto anno dell’università di Santa Cruz, era poter organizzare dei propri seminari, la cui frequenza aveva valore al fine del conseguimento della laurea, proprio come le lezioni di un professore; fu così che Bandler, con l’aiuto del suo amico e compagno di studi Frank Pucelick, decise di creare un seminario per insegnare la terapia della Gestalt. La prima classe del seminario si svolse al Kresge College dell’università nella primavera del 1972.

Il metodo per fare formazione di Bandler fu sin da subito originale e coinvolgente.
Le classi dei suoi seminari, venivano tenute in una stanza con il pavimento coperto da tappeti; una serie di cuscini veniva messa lungo tutte le pareti e due altri cuscini erano posti in modo strategico al centro della stanza. Gli studenti venivano e si sedevano più o meno in circolo e quando Bandler arrivava si metteva su uno dei due cuscini al centro, sistemava accanto a se le cose che gli potevano servire (sigarette, fazzoletti di carta, …) e poi chiedeva: “Chi vuole essere il primo a lavorare?”. A quel punto iniziava una gara tra gli studenti, su chi sarebbe riuscito a convincere chi, dell’importanza di essere il primo a risolvere i propri problemi …

Richard Bandler iniziò negli anni ’70, proprio a Santa Cruz, prima da solo e poi insieme a John Grinder a “modellare” e a gettare i primi semi della futura PNL.

Studiarono il lavoro di terapeuti che ottenevano risultati sopra la media, tra cui Virginia Satir, terapeuta famigliare, Fritz Perls, Gestalt therapy, e Milton Erickson, ipnotista molto famoso.

Questa fase di studio è conosciuta come “l’analisi dei geni”e tutte le tecniche di PNL che ne nasceranno verranno identificate come “il modellamento dei geni”.

Oggi è considerato uno dei più grandi geni del nostro tempo, uno dei terapeuti più originali ed efficaci comparsi negli ultimi anni negli Stati Uniti, conosciuto per il suo senso dell’umorismo e per la sua capacità di affascinare il pubblico, per le sue incredibili abilità linguistiche e il suo straordinario e coinvolgente stile di insegnamento.

Nella sua attività di formazione Bandler utilizza metafore raffinate che fissano l'apprendimento ad un livello inconscio e che rendono le persone capaci di sviluppare abilità per comprendere ciò che desiderano nella vita.

L'intento di Bandler e Grinder era quello scoprire cosa rende efficace una terapia e un terapista rispetto a un altro.
La domanda di partenza fu: come mai alcune persone riescono ad ottenere risultati ed altri no? Cosa e come pensano le persone che hanno raggiunto il successo? Qual è la differenza che fa la differenza?
Da qui nacque la Programmazione Neurolinguistica.

Richard Bandler e John Grinder iniziarono a lavorare insieme per estrapolare i modelli linguistici efficaci appresi e così elaborarono il metamodello, il milton model, l’osservazione dei movimenti oculari, le submodalità e altri strumenti base di quella che presto fu chiamata proprio Neurolinguistic Programming.

Molto del lavoro di Bandler sulla PNL riguarda le applicazioni delle submodalità, cioè delle sottili distinzioni che esistono nelle personali esperienze sensoriali e le loro rappresentazioni interne. Il suo passato da musicista e l'interesse per l'impatto neurologico del suono lo hanno portato a sviluppare l'area della neurosonica, che utilizza la musica e il suono per creare specifici stati interiori.

--------------------------------------------------------------------------------------------
Questo è il sito ufficiale di Richard Bandler: http://www.richardbandler.com/

Bandler è autore di numerosi ed importanti libri (25 per l’esattezza, tradotti in più di 40 lingue), alcuni dei quali scritti in collaborazione con altri formatori mondiali di PNL.

Ecco alcuni titoli:
- Persuasion Engineering (scritto con John La Valle);
- I modelli della tecnica ipnotica di Milton H. Erickson (scritto con John Grinder);
- La Metamorfosi Terapeutica (scritto con John Grinder);
- La Ristrutturazione (scritto con John Grinder);
- Magia in azione
- Usare il Cervello per Cambiare
- PNL è libertà (scritto con Owen Fitzpatrick)
- Il tempo per cambiare
- La struttura della magia (scritto con John Grinder);
- Guida per l'esperto alle Submodalità (scritto con Will MacDonald)
- Ipnosi e Trasformazione (scritto con John Grinder);
- Programmazione Neurolinguistica (scritto con Robert Dilts - Leslie Bandler - Judith DeLozier, John Grinder)
- Vivi la Vita che Desideri con la PNL

(Per la descrizione dettagliata di ogni singolo libro vi rimando alla sezione di approfondimento “Per saperne di più”).

---------------------------------------------------------------------------------------------
Queste sono alcune foto di Bandler.

Immagine

Immagine

Immagine


E questo un video di presentazione generale delle sue attività (in inglese).



_________________
"Prima dí a te stesso cosa vorresti essere; poi fai ciò che devi fare." Epitteto
----------
Immagine Docente e Formatore in comunicazione efficace. Fondatrice di Comunicare PositivaMente.
Solidea Vitali è anche su: Immagine Immagine Immagine


9 set 2009, 11:46
Profilo WWW
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 1 messaggio ] 

Chi c’è in linea

Iscritti connessi: Bing [Bot], MSN [Bot]


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group.
Designed by STSoftware for PTF
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010

Copyright 2008-2010 Solidea Vitali P.iva 01538560432
Web Design - Luciana Lato - lldesigns